Contratto di rendimento energetico: come funziona

Scritto da Redazione on . Postato in News

Contratto di rendimento energeticoChe cos’è e come funziona il contratto di rendimento energetico? Rispondere a questa domanda è fondamentale per capire il meccanismo di collaborazione tra una Energy Service Company (ESCo) e un’azienda. È infatti il contratto di rendimento energetico (o Energy Performance Contract, abbreviato in EPC), a definire il rapporto di lavoro che intercorre fra una società ESCo e un’impresa durante il periodo concordato. Il rapporto prevede condizioni e modalità operative di volta in volta formulate sulla base delle esigenze del cliente, con una costante: la ESCo si impegna a svolgere il proprio lavoro “a costo zero”, secondo il risparmio che il cliente riuscirà a ottenere grazie alla consulenza della stessa ESCo in termini di efficienza energetica e conseguente riduzione delle spese in bolletta. In altre parole, il compenso della ESCo è commisurato alla sua capacità di ridurre i costi per l’energia, l’illuminazione, il riscaldamento e non solo.

I vantaggi del contratto di rendimento energetico per le aziende

Stipulare un contratto di rendimento energetico con una ESCo permette all’azienda di intraprendere un percorso di efficientamento energetico senza correre forti rischi e soprattutto senza investimenti di capitale. Il budget necessario a mettere in pratica gli interventi di risparmio energetico – dall’installazione di un impianto fotovoltaico alla domotica industriale – viene infatti erogato dalla stessa ESCo o da istituti di credito e finanziatori partner. La definizione di Energy Performance Contract parla in questo caso molto chiaro: per EPC si intende un accordo contrattuale tra il beneficiario e il fornitore riguardante una misura di miglioramento dell’efficienza energetica, in cui i pagamenti a fronte degli investimenti in siffatta misura sono effettuati in funzione del livello di miglioramento dell’efficienza energetica stabilito contrattualmente”.

In sostanza, la ESCo contribuisce non solo con il proprio know how, ma anche con risorse finanziarie interne o esterne, in virtù del risparmio economico che riuscirà a ottenere nell’immediato per il sé e nel lungo periodo per l’azienda. Una soluzione, quella del contratto di rendimento energetico, prevista dalla legge italiana, ideale per aziende grandi e medie che desiderano migliorare le perfomance energetiche e tagliare i costi fissi senza per questo mettersi in gioco in prima persona. WP Energy, società ESCo attiva in provincia di Verona e nel Veneto, è a disposizione per consulenze e sopralluoghi finalizzati alla valutazione di possibili interventi per un futuro all’insegna della sostenibilità e del risparmio. Migliaia di clienti si sono già rivolti a noi, cosa aspetti?

Trackback dal tuo sito.

WP ENERGY SRL