7 opportunità per il risparmio di energia nelle industrie

Scritto da Redazione on . Postato in News

7 opportunità per il risparmio di energia nelle industrieOggi come oggi le opportunità per il risparmio di energia nelle industrie sono veramente tante. Nel comparto siderurgico, metalmeccanico, estrattivo o negli altri settori dell’industria leggera e pesante, si può arrivare a risparmiare energia in molti modi, e non per forza con interventi strutturali e investimenti di una certa entità. Fondamentale è affidarsi a un partner competente, ad esempio una società ESCo specializzata, l’unico in grado di valutare le spese, i consumi e le reali opportunità di risparmio di energia all’interno dell’industria, sia essa un semplice capannone che un centro produttivo  che impegna migliaia di dipendenti. In questo articolo elenchiamo 7 possibilità fra le più importanti per ottimizzare l’energia elettrica e il gas, con risultati sorprendenti nel breve e nel lungo periodo.

1) RISPARMIARE ENERGIA CON LE FONTI RINNOVABILI

Solare termico e fotovoltaico sono due fra le principali opportunità di risparmio nell’ambito delle fonti rinnovabili. Realizzare un impianto sulla copertura di un fabbricato o in un’area libera significa tagliare in misura sensibile i consumi di energia elettrica e gas, recuperando l’investimento in un’orizzonte temporale certo.

2) RISPARMIARE ENERGIA CON L’ILLUMINAZIONE LED

Molte delle industrie italiane sprecano denaro per alimentare un sistema di illuminazione ormai obsoleto. Lampadine fluorescenti, tubi al neon e altre fonti richiedono più manutenzione e più energia del necessario: all’opposto, strip LED e sistemi LED garantiscono performance superiori e una conseguente riduzione delle bollette.

3) RISPARMIARE ENERGIA CON LA DOMOTICA

Altra opportunità di risparmio nell’industria è la domotica di ultima generazione. Sistemi avanzati di domotica consentono di controllare al meglio molteplici attività, lavorative e non, inclusi riscaldamento, condizionamento dell’aria, irrigazione del verde, smaltimento dei rifiuti, illuminazione, accensione e spegnimento dei macchinari… il tutto, ancora una volta, a beneficio dei costi e delle risorse.

4) RISPARMIARE ENERGIA CON MOTORI E INVERTER

Non tutte le opportunità di risparmio sono note e diffuse. Alcune, come i motori e gli inverter, contribuiscono a migliorare le performance dei macchinari, riducendo inoltre l’usura dei componenti. Meno usura si traduce in meno ore di manutenzione e meno sostituzione di pezzi di ricambio, con ovvi riscontri positivi sui costi da sostenere.

5) RISPARMIARE ENERGIA CON I VEICOLI ELETTRICI E IBRIDI

Automobili, furgoni, scooter… sono tante le tipologie di veicoli elettrici e ibridi in commercio sul mercato italiano. Mezzi sempre più affidabili assicurano autonomie sufficienti per gestire il trasporto di merci, gli spostamenti del personale e altre esigenze a fronte di un’esperienza di guida piacevole e all’altezza delle moderne aspettative. Da considerare anche, accanto al risparmio di carburante, il taglio delle spese per assicurazione, bollo e manutenzione.

6) RISPARMIARE ENERGIA CON IL RIFASAMENTO INDUSTRIALE

Il rifasamento industriale, come gli inverter e i motori di nuova concezione, rappresenta un’opportunità di risparmio poco conosciuta ma non per questo meno interessante. Con un intervento di rifasamento si ottengono risultati eccellenti sul fronte dell’ottimizzazione dei costi e si possono toccare vette di efficienza altrimenti difficili da raggiungere.

7) RISPARMIARE ENERGIA CON L’ENERGY MANAGEMENT

L’energy management è l’ultima opportunità di risparmio a cui un’industria può attingere. Consulenze e prestazioni di energy management permettono di monitorare le iniziative intraprese e correggere il tiro con azioni ulteriori che possano migliorare sempre di più il bilancio energetico.

Trackback dal tuo sito.

WP ENERGY SRL