Incentivi per le aziende energivore: come funzionano

Scritto da Redazione on . Postato in News

Incentivi per aziende energivoreIn questi giorni si continua a parlare di incentivi per le aziende energivore, in relazione soprattutto alla riforma del regime agevolato in esame con la cosiddetta Legge Europa 2017. Le misure dovrebbero portare nuovi benefici alle aziende piccole, medie e grandi con elevati consumi assoluti dei vettori energetici o con forte incidenza del costo dell’energia sul proprio volume complessivo d’affari.

Ad oggi non c’è nulla di definitivo, restano validi tuttavia gli incentivi previsti per le aziende energivore nei settori più disparati, in primo luogo l’agevolazione sulle accise. Questa è la forma di sconto più importante perché vale non solo nell’immediato, ma anche retroattivamente. In sostanza l’azienda energivora gode di una minora spesa per accise non dovute, risparmiando fino al 6-7% sulla spesa sostenuta per l’energia.

ENI Energia Business? Non per forza è la migliore

Scritto da Redazione on . Postato in News

ENI Energia businessNell’attuale scenario, ENI Energia Business si presenta come una delle offerte di energia elettrica e gas più competitive. La pagina dedicata parla di “costo per la componente energia” bloccato per due anni e di altri vantaggi, in primo luogo la possibilità di fare tutto online. Purtroppo la semplicità e convenienza che tanti fornitori, ENI in testa, cercano di mettere in risalto, si scontra con la dura realtà dei fatti: le tariffe energetiche del mercato italiano sono soggette a mille variabili ed è molto difficile che un acquisto a scatola chiusa risulti adatto a tutte le aziende aderenti. Non a caso, l’offerta ENI Energia Business si suddivide in differenti piani, ciascuno con caratteristiche specifiche a seconda delle esigenze dell’impresa. Come accade con i piani telefonici, tuttavia, questo frazionamento complica il quadro e spesso pregiudica l’effettivo risparmio da parte dell’azienda. La soluzione?

Energy Service Company a Verona: la nostra offerta

Scritto da Redazione on . Postato in News

Energy Service Company a VeronaLa nostra azienda opera con il titolo di Energy Service Company nell’area di Verona e provincia e nelle principali località del Veneto, offrendo numerosi servizi per il risparmio energetico e per una maggiore efficienza nei consumi. Il vantaggio di affidarsi a noi è implicito nella natura di ESCo, e cioè di Energy Service Company in grado di erogare determinate prestazioni “a costo zero”. Una prerogativa introdotta dal decreto legislativo 30 maggio 2008, n° 115 (Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all’efficienza degli usi finali dell’energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE), documento nel quale compare per la prima volta la definizione di ESCo. Di particolare interessa il passaggio del testo in cui si sottolinea come il pagamento dei servizi forniti sia basato, in toto o in parte, sul miglioramento dell’efficienza energetica conseguito. Per dirla altrimenti, l’intervento viene ripagato solo se funziona!

7 opportunità per il risparmio di energia nelle industrie

Scritto da Redazione on . Postato in News

7 opportunità per il risparmio di energia nelle industrieOggi come oggi le opportunità per il risparmio di energia nelle industrie sono veramente tante. Nel comparto siderurgico, metalmeccanico, estrattivo o negli altri settori dell’industria leggera e pesante, si può arrivare a risparmiare energia in molti modi, e non per forza con interventi strutturali e investimenti di una certa entità. Fondamentale è affidarsi a un partner competente, ad esempio una società ESCo specializzata, l’unico in grado di valutare le spese, i consumi e le reali opportunità di risparmio di energia all’interno dell’industria, sia essa un semplice capannone che un centro produttivo  che impegna migliaia di dipendenti. In questo articolo elenchiamo 7 possibilità fra le più importanti per ottimizzare l’energia elettrica e il gas, con risultati sorprendenti nel breve e nel lungo periodo.

1) RISPARMIARE ENERGIA CON LE FONTI RINNOVABILI

Solare termico e fotovoltaico sono due fra le principali opportunità di risparmio nell’ambito delle fonti rinnovabili. Realizzare un impianto sulla copertura di un fabbricato o in un’area libera significa tagliare in misura sensibile i consumi di energia elettrica e gas, recuperando l’investimento in un’orizzonte temporale certo.

2) RISPARMIARE ENERGIA CON L’ILLUMINAZIONE LED

Molte delle industrie italiane sprecano denaro per alimentare un sistema di illuminazione ormai obsoleto. Lampadine fluorescenti, tubi al neon e altre fonti richiedono più manutenzione e più energia del necessario: all’opposto, strip LED e sistemi LED garantiscono performance superiori e una conseguente riduzione delle bollette.

Energy manager a Verona: i nostri servizi per PMI e aziende

Scritto da Redazione on . Postato in News

 Energy manager VeronaPer noi di WP Energy, Energy Service Company (ESCo) con sede a Verona, offrire un servizio di energy manager significa fornire alle aziende strumenti e know how per ottimizzare i consumi e ridurre i costi in bolletta. Il ventaglio di soluzioni per l’energy management include proposte avanzate come gli impianti di domotica, ma anche semplici consulenze per attivare piani di interrompibilità, acquistare veicoli elettrici aziendali e, più in generale, raggiungere standard di efficienza energetica superiori. Il settore oggi presenta numerose opportunità di risparmio, con piani di rientro sicuri anche per investimenti importanti. A questo si aggiunge la possibilità di ottenere la nostra assistenza a titolo “gratuito”, per cui il pagamento dei servizi forniti si basa, totalmente o parzialmente, sul miglioramento dell’efficienza energetica conseguito, così come previsto dal decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 115 “Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all’efficienza degli usi finali dell’energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE”.

5 tecnologie per il risparmio energetico nei processi industriali

Scritto da Redazione on . Postato in News

5 tecnologie per il risparmio energetico nei processi industrialiQuando si parla di tecnologie per il risparmio energetico nei processi industriali si pensa subito (e solo) alle energie rinnovabili,  e in particolare al fotovoltaico. In realtà di tecnologie per risparmiare energia nel comparto dell’industria leggera, media e pesante ne esistono moltissime, dalle più semplici alle più complesse e sofisticate. Pensiamo ad esempio all’illuminazione con LED di ultima generazione, o all’uso di inverter per ottimizzare i consumi energetici. In questo articolo abbiamo scelto 5 fra le tecnologie più accattivanti per il risparmio energetico nei moderni processi industriali. Conoscerle è un primo passo lungo la strada della riduzione dei consumi e quindi dei costi, con l’obiettivo di rendere l’azienda più efficiente e competitiva.

1) RISPARMIO ENERGETICO CON L’ILLUMINAZIONE A LED

Proprio l’illuminazione a LED rientra fra gli investimenti “facili” perché economici e con payback interessante. L’intervento prevede la sostituzione delle lampade tradizionali (a fluorescenza, incandescenza, neon ecc) con sistemi LED all’avanguardia, incluse le strip LED. A proposito di incentivi, si veda l’articolo pubblicato sul nostro stesso blog riguardante i Certificati bianchi per illuminazione a LED.

2) RISPARMIO ENERGETICO CON IL SOLARE TERMICO

Anche il solare termico, alla pari del fotovoltaico, è un ottimo investimento per alimentare i processi industriali senza pesare sull’ambiente e sul portafoglio. Scaldare l’acqua a uso sanitario o quella impiegata per i macchinari significa tagliare i costi del gas, con un risparmio immediato e sensibile sul budget.

WP ENERGY SRL