Archivio Autore

Conto Termico 2.0: dalle aziende agricole alle industrie

Scritto da Redazione on . Postato in News

Conto termico 2.0Uno degli incentivi più allettanti del momento si chiama Conto Termico 2.0 e interessa, oltre che i privati e le pubbliche amministrazioni, anche le aziende agricole, le industrie e le imprese in generale. Per i soggetti titolari di reddito di impresa o di reddito agrario è possibile usufruire del Conto Termico 2.0 in caso di investimenti che riguardano la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e i sistemi ad alta efficienza. L’obiettivo dichiarato è favorire la transizione verso forme di riscaldamento e climatizzazione all’avanguardia, le uniche in grado di offrire performance superiori a fronte di consumi di gran lunga più bassi. Le aziende hanno dunque per le mani un’opportunità unica: ammodernare uffici e stabilimenti recuperando dal 40% al 65% della spesa a seconda dell’intervento sostenuto. Ma vediamo più nel dettaglio come funziona il Conto Termico 2.0.

5 servizi di efficienza energetica per la tua azienda

Scritto da Redazione on . Postato in News

Servizi di efficienza energeticaDalla consulenza per verificare la convenienza dell’offerta luce & gas a piani di ammodernamento che interessano macchinari, inverter e motori. I servizi di efficienza energetica dedicati alle aziende sono molteplici e consentono di ottenere diversi risultati a seconda dell’investimento e degli strumenti messi in campo. Per le aziende che desiderano investire in efficienza energetica non esiste un percorso universale da seguire: ognuno dovrà muoversi in base alle criticità, agli obiettivi definiti e alle opportunità offerte a livello statale o regionale (agevolazioni, bonus, prestiti a fondo perduto, ecc). Noi di Wp Energy, società ESCo di Verona specializzata in servizi per l’efficienza energetica delle aziende, vogliamo offrire a imprenditori e professionisti una lista di proposte utili per raggiungere performance ottimali in ambito di consumi di energia e gas. Cominciamo dalla valutazione gratuita della bolletta, primo e più importante servizio per elaborare una strategia energetica di successo.

1) Il servizio di valutazione della bolletta energetica

Valutare la bolletta energetica significa analizzare, voce per voce, i costi della fornitura di luce e gas nell’ultimo bimestre o trimestre di attività. Questa semplice indagine, condotta anche a distanza grazie all’invio della documentazione raccolta, permette ai nostri esperti di accertare la validità dell’offerta attuale, confrontandola con le alternative migliori fra quelle presenti nel libero mercato.

Il risparmio energetico nell’impresa familiare e individuale

Scritto da Redazione on . Postato in News

Risparmio energetico imprese familiari e individualiQuando si parla di risparmio energetico si pensa sempre alle grandi aziende e non si considerano invece le centinaia di migliaia di imprese familiari e individuali attive a Nord come a Sud. Anche e soprattutto per loro, applicare soluzioni e politiche di risparmio energetico assicura vantaggi enormi nel breve e nel lungo termine. Si tratta nella maggior parte dei casi di investimenti di piccola entità, come nel caso dell’installazione di un impianto a LED in ufficio al posto di sistemi meno performanti. O come l’acquisto di un veicolo o scooter elettrico, anche in leasing, da utilizzare come mezzo aziendale. Sia per le imprese familiari che per le ditte individuali i margini di risparmio possono essere notevoli, con la certezza di recuperare la spesa e l’eventuale facoltà di scaricare il costo iniziale dalle tasse. Ma vediamo nel dettaglio le opportunità più allettanti del momento.

Consulenza gratuita per la riduzione dei costi aziendali

Scritto da Redazione on . Postato in News

Riduzione costi aziendaliLe imprese che desiderano intraprendere un percorso di riduzione dei costi aziendali di lungo termine possono affidarsi alla nostra società per una prima consulenza gratuita e senza impegno in merito al contratto di energia e gas e all’offerta relativa. Lo staff di Wp Energy, specializzato in riduzione dei costi energetici di aziende medio-grandi, si occupa di analizzare la bolletta della luce per individuare possibili costi nascosti nel contratto, indicando di conseguenza le alternative migliori per risparmiare fin da subito su questa voce di bilancio. Spesso i fornitori di energia, a insaputa dei loro stessi clienti, applicano clausole poco chiare per gonfiare apposta i costi del servizio, con ovvi danni economici per l’impresa. A questo si aggiunge la transitorietà di certe offerte, la cui convenienza è tale per il solo primo o secondo anno di contratto, per cui in seguito è opportuno rinnovare piano o addirittura cambiare fornitore.

Auguri di buone feste dallo staff di Wp Energy!

Scritto da Redazione on . Postato in News

 Auguri di buone feste da Wp EnergyUn altro anno è passato e noi di Wp Energy ci prendiamo una piccola pausa per raccogliere le energie e ripartire alla grande. Il 2017 è stato incredibile per noi e per i nostri clienti: la consapevolezza degli imprenditori, e del pubblico, nei confronti delle problematiche ambientali e delle possibilità legate all’efficienza energetica è cresciuta e continua a crescere, a Nord come a Sud. Il nostro, a dispetto delle apparenze, è un paese che ha investito moltissimo in tecnologie e soluzioni per abbattere i consumi e migliorare la gestione delle risorse. Dagli impianti fotovoltaici industriali ai sistemi avanzati di domotica, le opportunità non mancano e sono spesso al centro di incentivi fiscali nemmeno troppo difficili da ottenere. Il caso che riportiamo sempre è quello delle accise per le aziende energivore e delle relative agevolazioni previste dal governo italiano, anche retroattive!

Incentivi per le aziende energivore: come funzionano

Scritto da Redazione on . Postato in News

Incentivi per aziende energivoreIn questi giorni si continua a parlare di incentivi per le aziende energivore, in relazione soprattutto alla riforma del regime agevolato in esame con la cosiddetta Legge Europa 2017. Le misure dovrebbero portare nuovi benefici alle aziende piccole, medie e grandi con elevati consumi assoluti dei vettori energetici o con forte incidenza del costo dell’energia sul proprio volume complessivo d’affari.

Ad oggi non c’è nulla di definitivo, restano validi tuttavia gli incentivi previsti per le aziende energivore nei settori più disparati, in primo luogo l’agevolazione sulle accise. Questa è la forma di sconto più importante perché vale non solo nell’immediato, ma anche retroattivamente. In sostanza l’azienda energivora gode di una minora spesa per accise non dovute, risparmiando fino al 6-7% sulla spesa sostenuta per l’energia.

WP ENERGY SRL